La Truffa dei Tamponi. Su cui si regge tutta la narrazione pandemica.

Quello che vedete qua sopra è il grafico ufficiale degli Stati Uniti che mostra in grigio il numero dei tamponi effettuati nel corso di un mese e risultati positivi, in giallo gli ospedalizzati, in blu (ICU) i ricoverati in terapia intensiva. Come è chiaro il numero degli ospedalizzati e dei ricoverati in terapia intensiva è … Continua a leggere La Truffa dei Tamponi. Su cui si regge tutta la narrazione pandemica.

L’India sulla soglia dell’immunità di gregge (senza vaccini)

Il 67,6% della popolazione sana ha ora anticorpi naturali contro il virus. Quasi un miliardo di persone è venuta a contatto col virus. Secondo i dati di Worldometers ( al 29 luglio 2021), l’India in 16 mesi ha registrato in totale 422.695 morti in presenza di positività su 1.395 miliardi di abitanti. Tasso di mortalità dello 0,045%, … Continua a leggere L’India sulla soglia dell’immunità di gregge (senza vaccini)

La grande balla delle varianti.

Come avevo previsto al cadere della minaccia Covid si rincalza la dose mettendo in campo l’ennesimo pseudoconcetto – vedasi balla –  ovvero quello delle “varianti” che potrebbero rivelarsi più pericolose del virus originale. Purtroppo si tratta di una truffa radicale nei confronti delle opinioni pubbliche che può essere portata a termine  solo grazie all’ignoranza programmata … Continua a leggere La grande balla delle varianti.

L’inventore della tecnica a mRma lancia l’allarme rosso sui rischi dei vaccini.

Se l’inventore del test PCR, il premio Nobel Kary Mullis , non voleva espressamente che la sua invenzione fosse usata per la diagnosi, mentre i tamponi sono stati lo strumento principe della mistificazione pandemica, adesso tocca all’inventore  della vaccinazione a mRna, Robert Malone, esprimere il più totale disaccordo con il modo in cui vengono ignorati i rischi per la sicurezza in … Continua a leggere L’inventore della tecnica a mRma lancia l’allarme rosso sui rischi dei vaccini.

La Merck sospende lo sviluppo della produzione dei vaccini ritenendo, dopo estensivi studi, che il vaccino offre minore protezione rispetto agli anticorpi che si sviluppano contraendo naturalmente il virus.

Quello che non racconta l'informazione di regime...la Merck sospende lo sviluppo della produzione dei vaccini ritenendo, dopo estensivi studi, che il vaccino offre minore protezione rispetto agli anticorpi che si sviluppano contraendo naturalmente il virus.